Pet Therapy: in azienda aumenta la produttività

State cercando un modo infallibile per aumentare la produttività aziendale e abbattere lo stress lavoro correlato: lasciate che i dipendenti portino il proprio amico a quattro zampe in ufficio. L’occasione per una riflessione sull’influenza degli animali domestici sul clima lavorativo è stata data il 21 giugno, giornata intitolata negli USA come Take Your Dog to Work Day . Milioni di lavoratori si sono presentati sul posto di lavoro con i rispettivi fedeli amici pet.

Alcune aziende, poi, da tempo estendono questa possibilità a tutto l'anno, senza attendere un'occasione particolare, come ad esempio la multinazionale Purina PetCare Co. di St. Louis. Migliora il team work, il morale si alza e lo stress scende, migliora l’engagement aziendale. È quanto riporta un articolo pubblicato recentemente dal magazine Fortune.

Randolph T. Barker, professore di management alla VCU School of Business, ha contribuito a corroborare la tesi con un’indagine scientifica che ha messo a confronto lo stress percepito in caso di presenza e di assenza degli animali domestici nell’ambiente lavorativo, conlcudendo che si tratti di un provvedimento a basso costo per il benessere dei lavoratori. Anche la Central Michigan University ha dato il proprio contributo di ricerca, individuando contributi positivi apportati dalla presenza di cani in ufficio sul livello di collaborazione e comportamento etico.

Le statistiche non lasciano dubbi. Rimangono da definire le buone prassi in termini di policy interne affinché i cani e gli altri animali domestici non diventino, un problema in ufficio.

  • Un estratto dello Statuto

    (...) l’associazione si propone di realizzare programmi di attività e terapie assistite per persone portatrici di handicap o comunque per soggetti cosiddetti deboli come anziani e bambini avvalendosi dell'ausilio di animali, in modo da assicurare benessere e miglioramento della qualità della vita (...)